Dall’infanzia ai 25 anni

È scientificamente assodato che in età giovanile il livello di violenza e la durata della carriera criminale sono inversamente proporzionali all’età in cui il soggetto ha manifestato per la prima volta, da bambino, un comportamento nettamente più aggressivo della norma. La prevenzione deve quindi iniziare il più presto possibile e coprire tutto l’arco dell’infanzia e della gioventù. Il programma «I giovani e la violenza» consiglia di elaborare provvedimenti specifici per bambini, adolescenti e giovani adulti fino ai 25 anni.