Progetti sostenuti in 2012

Scopri il progetto pilota selezionato:

 
 
 

Progetti sostenuti in 2011

Scopri i progetti modello selezionati:

 
 
 

Sperimentazione di nuovi metodi

Il programma Giovani e violenza ha fornito un sostegno finanziario a quattordici progetti innovativi durante gli anni 2011-2015, al fine di incoraggiare i Cantoni, le Città e i Comuni a sviluppare e sperimentare pratiche innovative sotto forma di progetti pilota e migliorare così le conoscenze nell’ambito della prevenzione della violenza giovanile.

 

I Cantoni, le Città e i Comuni sono responsabili per l’attuazione della prevenzione sul terreno. La partecipazione finanziaria del programma « I giovani e la violenza » non ha potuto dunque superare il 20 per cento del costo totale, per un massimo di 50 000 franchi per progetto. L’aiuto, unico e non ripetibile, ha servito principalmente alla valutazione scientifica del progetto.

 

I progetti hanno dovuto soddisfare le seguenti condizioni generali:

 

Richiedenti: Le richieste di sostegno finanziario possono essere inoltrate soltanto da Cantoni, Città o Comuni. La realizzazione dei progetti può essere invece affidata anche a organi semistatali o privati.

 

Tipi di progetto: I progetti propongono un’azione concreta, un programma o una strategia di durata limitata (devono essere indicate la data di avvio e di conclusione). Le attività regolari e i progetti di ricerca o di valutazione non entrano in linea di conto.

 

Scopi del progetto: I progetti mirano a prevenire episodi di violenza giovanile o a individuarne i primi accenni per poter intervenire tempestivamente.

 

Carattere pilota: I progetti vengono realizzati per la prima volta con l’obiettivo di essere rinnovarti, svilupparti o ampliati ulteriormente in funzione dei risultati ottenuti.

 

Potenziale di trasferimento: I progetti sono concepiti in modo da poter essere ripresi e adeguati in altri contesti (Comuni, Città, Cantoni, regioni).