Atti della conferenza

Atti della 3a Conferenza nazionale Giovani e violenza (PDF)

 
 
 

Documentazione

 

⇒ Per la documentazione della conferenza (riassunti, powerpoint, fotografie, ecc.)

 
 
 

3a Conferenza nazionale Giovani e violenza

21 e 22 maggio 2015

Lugano, Palazzo dei congressi

 
 
 

Giovani e violenza: quale futuro per la prevenzione della violenza in Svizzera?

Organizzata congiuntamente dall’Ufficio federale delle assicurazioni sociali, dal Cantone Ticino e dalla Città di Lugano, la 3a Conferenza nazionale Giovani e violenza ha stilato un bilancio su quanto realizzato a tutti i livelli durante i cinque anni di attuazione del programma e ha proposto una riflessione sulla perennizzazione di tutte le attività svolte nonché delle strutture per la creazione delle reti di contatto. In programma prevedeva conferenze plenarie, dibattiti e laboratori che hanno permesso di trattare il tema da diversi punti di vista ed di evidenziare le sfide future nell’ambito della prevenzione della violenza in Svizzera. 

 
 
 
 
 
 

Programma Giovedì 21 maggio 2015

 
 
12.00  

Arrivo

 

13.30

Daranno il benvenuto ai partecipanti


  • Ludwig Gärtner, direttore supplente dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali
  • Consigliere di Stato del Cantone del Ticino
  • Marco Borradori, sindaco della Città di Lugano

 

14.15

Adolescenza e violenza: chiave di lettura

Evoluzione della violenza giovanile in Svizzera

Dott. Denis Ribeaud, capoprogetto, Politecnico federale di Zurigo e Dott.ssa Sonia Lucia, responsable de recherche, CHUV Losanna

 

Narciso e la violenza: come capire la violenza gratuita tra i giovani

Prof. Gustavo Pietropolli Charmet, psichiatra e psicoterapeuta, già docente di Psicologica Dinamica presso l'Università Milano Bicocca

 

15.30

Pausa

 

16.00

Workshop in parallelo / serie A  

 

17.30

Parola ai giovani

Dibattito con la partecipazione di giovani della trasmissione « Linea rossa » della RSI, e i specialisti Reto Medici, Cristina Finzi und Andrea Lanfranchi

 

18.30

Fine della prima giornata

 

19.30 Serata di gala
 
 
 
 

Programma venerdì 22 maggio 2015

 
 
8.00    

Arrivo

 

9.00

Workshop in parallelo / serie B

 

10.30

Pausa

 

11.00

Workshop in parallelo / serie C

 

12.30

Pranzo - Buffet in piedi

 

13.30

 

Prevenire la violenza giovanile in un contesto evolutivo

 

Violenza giovanile: problema o sintomo?

Prof. Pierre-André Michaud, ex primario dell’Unità multidisciplinare di salute degli adolescenti (UMSA) presso il CHUV a Losanna

 

Le nuove sfide per la prevenzione della violenza

Prof. Dott. Andreas Beelmann, Capo del dipartimento sintesi ricerca, intervento 

e valutazione, istituto di psicologia, Università Friedrich-Schiller Jena

 

14.45

Pausa

 

15.00

Quale futuro per la prevenzione della violenza in Svizzera?

 

Partecipanti alla tavola rotonda:

 

  • Ludwig Gärtner, vicedirettore dell'Ufficio federale delle assicurazioni sociali
  • Antonio Perugini, sostituto procuratore generale del Cantone Ticino
  • Enrico Violi, incaricato per la lotta alla "violenza in ambito scolastico", Cantone di Zurigo
  • Grégoire Junod, consigliere municipale e direttore del dicastero delle abitazioni e delle sicurezza pubblica, Città di Losanna
  • Gabriele Eichenberger, responsabile "attività giovanili", Città di Arbon

 

16.00

Aperitivo di chiusura

 
 
 
 

 

programma (pdf)